Descrizione del comune di Arzana

Arzana è un comune della Sardegna nella provincia dell'Ogliastra.

Arzana sorge ai piedi del Monte Idolo, nel massiccio del Gennargentu che guarda verso il Mar Tirreno, in una zona ricca di boschi di leccio e di quercia da sughero, e di numerosi corsi d'acqua che formano cascate e laghetti montani. Nel suo territorio si trova la Punta La Marmora, che con i suoi 1834 metri è la vetta più alta della Sardegna. Arzana fa parte del Parco Nazionale del Golfo di Orosei e del Gennargentu, dove è possibile ammirare una flora e una fauna molto varia nel suo ambiente naturale, tra questi l'aquila reale e il muflone. In questo territorio è possibile effettuare escursioni, e sono presenti numerosi sentieri segnalati con aree di sosta e punti di ristoro. Arzana è visitabile anche utilizzando il caratteristico Trenino Verde, che nel suo viaggio attraversa scorci bellissimi e incontaminati della Sardegna.
Abitato sin dal periodo nuragico, il territorio restituisce molte testimonianze dell'epoca: il villaggio di Ruinas, con l'omonimo nuraghe, e le rovine di Bidda Silisè, Cortes de Maceddu, Adana.
Arzana visse in seguito diversi periodi storici, con appartenenze al Giudicato di Gallura e alla Curatoria dell'Ogliastra, fino a far parte alla provincia dell'Ogliastra ai primi dell'Ottocento.
Il paese di Arzana è noto tra gli amanti della buona cucina e nel mese di novembre si svolge la Sagra del Porcino d'Oro, che richiama migliaia di visitatori. Famosi anche i suoi culurgionis, gustosissimi ravioli di formaggio.

Mappa del comune di Arzana