Descrizione del comune di Cardedu

Cardedu è un comune della Sardegna nella provincia dell'Ogliastra. Il territorio è ricco e variegato, con paesaggi mozzafiato.

Il territorio di Cardedu è formato da splendidi litorali sabbiosi alternati ad altri rocciosi, il mare cristallino, e l'entroterra ricco di vegetazione. E' possibile effettuare gradevoli escursioni nell'area del Monte Ferru, di grande ricchezza florofaunistica, o visitare le numerose spiagge e insenature, come quelle di Foddini, di Tramalitza, di Museddu e di Perd'e Pera, o come Sa Spiaggetta, che si trova nella parte meridionale della costa rocciosa ed è caratterizzata dai ciotoli levigati.
Nella zona sono presenti varie testimonianza della sua storia antica: le domus de janas di Monte Arista, i menhir di Costa Iba, i nuraghi Tronconi, Musciu, Perd'e Pera, Genn'e Masoni, e il tempio a pozzo di "Su Presoneddu".
Cardedu nacque a metà del XX secolo quando, nel 1951, dopo che il vicino paese di Gairo venne interessato da un'alluvione, alcuni abitanti decisero di trasferirsi nella piana vicino al mare. Nel 1966 è nato il borgo di Cardedu, costituito inizialmente dalla chiesa, dalla scuola elementare, dalla caserma dei Carabinieri e dagli uffici del Consorzio di Bonifica. Intorno a questo primo agglomerato di edifici si formò il resto del paese. A Cardedu è visibile un'opera dell'artista Maria Lai, donata alla chiesa patronale del paese.
La manifestazione principale organizzata a Cardedu, dedicata ai santi patroni del paese, è la Festa dei Santi Pietro e Paolo il 29 giugno, alla quale partecipa la comunità intera e durante la quale si tiene la caratteristica sfilata sul lungomare con l'esposizione dei prodotti enogastronomici tipici della zona. Altra manifestazione importante è il "Carnevale Estivo", che si svolge a Ferragosto.

Mappa del comune di Cardedu