Descrizione del comune di Lanusei

Lanusei è un comune della Sardegna, capoluogo con Tortolì della provincia dell'Ogliastra.

Lanusei sorge sui costoni del Massiccio del Gennargentu in un territorio ricco di storia, di foreste e di sorgenti d'acqua. Il magnifico bosco di Selene è il polmone verde di Lanusei, con i suoi lecci e castagni, la sua fauna, e le numerose sorgenti d’acqua, note per le loro qualità curative. Sul Monte Armidda è possibile visitare l'Osservatorio Astronomico F. Caliumi, uno degli osservatori astronomici pubblici più grandi d'Italia.
Nel territorio di Lanusei sono presenti varie testimonianze storiche: le tracce relative al periodo neolitico (scarti di lavorazione e alcune punte di freccia in ossidiana); il notevole complesso nuragico, costituito da un nuraghe con un agglomerato di capanne e da due tombe dei giganti risalenti ad un periodo compreso tra il XIV ed il XVII secolo a.C., all'interno del bosco di Selene. Altre costruzioni nuragiche sono presenti in località Gennacili e Perda 'e Floris.
A Lanusei sono visibili edifici di pregio, come la casa natale di Goffredo Mameli, compositore dell'inno nazionale italiano. Si trovano inoltre la Cattedrale di Santa Maria Maddalena, risalente al Seicento, con i suoi preziosi e antichi affreschi, il Santuario Madonna d'Ogliastra, il Tempio di Don Bosco, la Chiesa di Cristo Re, e le chiese campestri dei Santi Cosma e Damiano e di Maria Ausiliatrice.
Le manifestazioni principali organizzate a Lanusei sono la festa dedicata a Don Bosco nella prima settimana di giugno, la festa di Santa Maria Maddalena il 22 luglio, e la Sagra delle Ciliegie a fine giugno.

Mappa del comune di Lanusei