Descrizione del comune di Osini

Osini è un comune della Sardegna nella provincia dell'Ogliastra. Sorge nella valle del Rio Pardu, ai piedi dei monti dell'Ogliastra, in un territorio dal ricco patrimonio storico e naturalistico.

Di notevole bellezza nel territorio di Osini è La Scala di San Giorgio, monumento naturale costituito da una gola angusta lunga diversi chilometri, meta di tanti turisti. Al suo interno si trova una statua dedicata al Santo.
A Osini sono presenti varie testimonianze del passato, come i nuraghi Sanu, Urceni, Orruttu, Samuccu e Serbissi, diverse Tombe dei Giganti, e numerosi reperti di epoca romana rinvenuti in località Su Casteddu.
Il centro abitato attuale sorse nel 1951, dopo che un'alluvione distrusse una parte del paese; Osini è divisa nella parte vecchia e in quella nuova, nata a 1 km dal vecchio abitato quasi totalmente disabitato. Nel centro dell'attuale paese sorge la chiesa parrocchiale di San Giuseppe, edificata dopo l'alluvione, mentre nei resti dell'abitato di Osini vecchio si possono ammirare le tipiche case ogliastrine e la bella chiesa di Santa Susanna, costruita nel XVII secolo sotto il dominio spagnolo. A Osini è possibile vedere tre opere d'arte realizzate da tre artisti sardi di fama internazionale: Maria Lai, Costantino Nivola e Pinuccio Sciola.
Le manifestazioni principali organizzate a Osini sono la festa in onore di San Giorgio Vescovo di Suelli, che si svolge l'ultima settimana di aprile, e la festa dedicata a Santa Susanna martire, patrona del paese, che si svolge l'11 agosto.

Mappa del comune di Osini