(Italiano) Il Carnevale Guspinese

(Italiano) Il Carnevale Guspinese è un carnevale tradizionale che si svolge nella cittadina di Guspini, in Sardegna.

Images and Video

About

(Italiano) La maschera simbolo del Carnevale Guspinese è chiamata Cambas de Linna (in italiano "gambe di legno"). Queste maschere caratteristiche erano trampolieri che portavano sul volto una maschera facciale divisa in due parti, che rappresentavano la parte buona e la parte cattiva. Negli anni questa particolare maschera del volto è andata in disuso e venne sostituita da un trucco facciale che consisteva nel tingersi il viso con il carbone. Da alcune foto d'epoca si è appreso che queste maschere raggiungevano sui trampoli anche i quattro metri di altezza.
Altro personaggio importante del Carnevale di Guspini è la maschera di Sa Garotta, realizzata in legno finemente lavorato e alle volte in cartapesta, ed utilizzata dai cavalieri durante le pariglie.
Il carnevale ha nel paese un'antica storia; tradizionalmente nella manifestazione si svolgevano le pariglie di cavalieri, vestiti con gli abiti dei padri e Sa Garotta sul viso, che correvano il giorno di martedì grasso lungo un percorso di circa un chilometro che partiva nella periferia sud del paese, in zona Su Legau, e terminava oltre la piazza principale, dove i cavalieri eseguivano le loro spettacolari evoluzioni acrobatiche. Negli anni le pariglie sono state abbandonate, e sono state sostituite da singole maschere che, in compagnia dei Cambas de Linna, giravano per il centro della cittadina. Negli anni Sessanta iniziarono le sfilate di piccoli carri allegorici, a volte trainati da trattori o in alcune occasioni da Vespe Piaggio, grazie all'opera del locale Vespa Club. Dai primi anni '90, grazie all'interessamento di diversi gruppi di persone, sono state organizzate sfilate di carri allegorici che hanno riscontrato negli anni sempre un maggior successo. Da metà degli anni '90 si è organizzato il carnevale estivo, con i carri allegorici dell'edizione invernale conservati fino all'estate.
Il Carnevale Guspinese inizia il giovedì grasso, con il carnevale dei bambini in piazza, dove vengono distribuite le tipiche frittelle della tradizione sarda, le zippole. Il martedì grasso si svolge la sfilata dei carri allegorici, chiamata “Is Cambas de Linna”, in onore della maschera tradizionale, alla quale partecipano carri e gruppi in maschera guspinesi, e in alcune occasioni gruppi ospiti da altri paesi. La maschere dei trampolieri Cambas de Linna partecipano al "carnevale dei bambini" e aprono le sfilate dei carri allegorici.
Dal 1994 si svolge la manifestazione chiamata "Carnevalinas", sfilata nata inizialmente tra carri allegorici appartenenti a comuni situati nelle vicinanze del Monte Linas. La manifestazione oggi raggruppa carri allegorici da diverse parti della Sardegna, andando oltre la Provincia del Medio Campidano. La manifestazione si svolge il sabato successivo il martedì grasso.

Offers linked to the Article