Description of the Municipality of Busachi

(Italiano) Busachi è un comune della Sardegna nella provincia di Oristano. Sorge su un pendio ad anfiteatro dal quale si domina la sottostante vallata del Tirso e la piana di Abbasanta-Paulilatino.

(Italiano) Paese legato alle tradizioni, Busachi è famosa per il costume tradizionale e per i piatti tipici preparati con prodotti genuini che offrono sapori ineguagliabili, come Su Succu, preparato con brodo di carne condito con formaggio di pecora fresco acidulo e zafferano, in cui cuociono i capelli d'angelo che danno il nome "succu" al piatto.
Centro di origini antiche, nel territorio Busachi conserva varie testimonianze del passato con numerosissime domus de janas, nuraghi quali il Santa Marra, il Tadone, il Pranu Nurache e Su Liggiu, tombe dei giganti come quelle che si trovano nella zona di Su Liggiu, e i templi a pozzo come quello di Sa' Murasa. Del periodo romano rimangono i resti di alcuni ponti sul fiume Tirso.
Nel Medioevo Busachi fece parte del Giudicato di Arborea e in seguito subì il dominio aragonese. Il centro abitato odierno è diviso in tre zone: "Busachi e' susu", "Busachi e' iosso" e "Campumaiore". L'abitato è caratterizzato da case e piccoli palazzi costruite in trachite rossa locale. Nella zona di Busachi si trovano opere architettoniche di interesse storico: la chiesa parrocchiale di Sant'Antonio da Padova, edificio in stile gotico-aragonese in trachite rossa, che intorno al 1600 sostituì l'antica chiesa di San Pietro, la quale sorgeva dove oggi sorge il cimitero. Caratteristico il campanile, tra i più alti della Sardegna, con la cupola maiolicata. La Chiesa di San Domenico sorge in una zona denominata Cuvventu e venne edificata alla fine del 1500; dopo vari restauri, oggi ospita il Museo del Costume Tradizionale e della Lavorazione del Lino. Accanto alla chiesa sorgeva il Convento dei Domenicani, che ha dato il nome alla zona. Di sicuro interesse è la struttura conosciuta come Collegiu, che ora ospita le iniziative culturali del paese. Venne edificato alla fine del 1500 ed intitolato a S. Maria delle Grazie, chiesa adiacente al monastero, della quale oggi si conservano solo poche vestigia del presbiterio. Interessante la chiesa di San Bernardino, del XVI secolo, che sorge nella zona di Busache 'e josso. A pochi chilometri da Busachi, in località Santa Susanna, sorge l'omonima chiesetta in stile gotico, consacrata a metà del 1300; la chiesa sorge sui resti di un tempio pagano del periodo romano.

Map of the municipality of Busachi