Description of the Municipality of Calangianus

(Italiano) Calangianus è un comune della Sardegna nella provincia di Olbia-Tempio. Sorge nella regione storica della Gallura su un altopiano granitico, ai piedi del Limbara.

(Italiano) Il territorio di Calangiunus è ricco di bellezze naturali, con boschi e graniti che ne caratterizzano il paesaggio. Vicino al centro abitato si trova il parco di Stazzana, un bosco ricoperto di lecci secolari, mentre alle falde del Monte Limbara si distende la valle del Rio S. Paulu, ricoperta dai boschi di sughere. Calangianus è il maggiore centro italiano per l'estrazione del sughero e in settembre si svolge la Mostra del Sughero, dedicata al prezioso tessuto vegetale.
Calangianus ha una storia antichissima. Nel territorio sono presenti varie tracce storiche, come dimostrano i reperti rinvenuti nelle grotte di Monti Biancu e Li Conchi. Sono presenti i nuraghi Agnu, Monti di Deu e Laicheddhu, il nuraghe Casteddhu, Pulgatoriu, Pastinacciu, Paolucciu, e San Leonardo. All'età del Bronzo risalgono i due megaliti meglio conservati: la tomba dei giganti in località Pascaredda e la Funtana di Li Paladini. La prima è uno dei monumenti più interessanti di Calangianus, situato alle falde settentrionali del Monte di Deu. La Funtana di Li Paladini è una piccola fonte costruita in blocchi squadrati di granito e si trova a poche centinaia di metri dal nuraghe Agnu.
Il centro storico di Calangianus è composto da una rete di strade, le principali lastricate in granito, con case in pietra che si dispongono attorno alla chiesa parrocchiale. Tra le architetture religiose che si trovano nel paese si segnalano la chiesa parrocchiale di Santa Giusta, del 1600, le chiese di Santa Croce e del Rosario, dove ha sede il Museo Diocesano Sacristia Santa Giusta, al cui interno si possono osservare paramenti sacri, argenteria e statue lignee di pregio, e la chiesa di Sant'Anna, nella quale si può ammirare un dipinto della santa, opera del Marghinotti. A Calangianus si trova il Convento settecentesco dei Frati Cappuccini e la Chiesa Santa Maria degli Angeli, caratteristica per la facciata in granito e gli affreschi all'interno. Nel territorio sono presenti anche alcune chiese campestri, come la chiesa della Madonna delle Grazie e quella di Santu Bastianu (San Sebastiano).
Le manifestazioni principali organizzate a Calangianus sono la festa della Madonna delle Grazie ad aprile, la festa di Santa Giusta, protettrice del paese, a maggio, e le Feste popolari di Sant’Isidoro, San Lorenzo e San Francesco, a metà settembre. Il 24 giugno viene organizzata la festa campestre di San Giovanni sul Liscia.

Map of the municipality of Calangianus