Description of the Municipality of Dorgali

(Italiano) Dorgali è un comune della Sardegna nella provincia di Nuoro. Il suo territorio molto vasto lo rende uno dei comuni più estesi della Sardegna.

(Italiano) Dorgali sorge sulle colline ai piedi dei monti calcarei di Bardia e Tului, a circa 400 metri di altezza. Il suo territorio presenta una varietà di paesaggi e di bellezze naturali che lo rendono meta di migliaia di visitatori. La famosissima località balneare di Cala Gonone, che si affaccia sul bellissimo mare del Golfo di Orosei, è uno dei suoi fiori all'occhiello. Dorgali ha bellezze naturali molto note in tutto il mondo, come la stupenda Grotta del Bue Marino e la Grotta di Ispinigoli con la stalagmite-stalattite più alta d'Europa. La località balneare di Cala Gonone è tra le più belle e famose della Sardegna, e dal suo porto è possibile raggiungere le bellezze naturali di Cala Cartoe, Ziu Martine, Cala Fuili e Cala Luna, oltre che la già citata Grotta del Bue Marino. A Cala Gonone è possibile visitare l'Acquario più grande della Sardegna, con più di 20 vasche espositive, e il Parco Museo S'Abba Frisca, che ospita una vecchia azienda agricola circondata da un parco ricco di acque, nella quale sono stati recuperati gli ambienti tradizionali. In tutto il territorio di Dorgali è possibile praticare varie attività sportive: percorsi di trekking e di mountain bike, il free climbing, e la canoa nel Lago Irai. Dorgali è famosa anche per i suoi prodotti tipici e per la bravura dei suoi artigiani. Nel territorio si producono vini e formaggi di elevata qualità e bellissimi oggetti in cuoio, in ceramica e in preziosa filigrana.
La zona di Dorgali conserva numerose tracce del passato, del periodo nuragico, punico e romano. Nel suo territorio sono presenti il villaggio di Tiscali, di epoca nuragica-romana, il villaggio nuragico di Serra Orrios, il villaggio nuragico punico-romano e bizantino di Nuraghe Mannu, la tomba dei giganti di S'Ena e Thomes, oltre che numerosi menhir, dolmen e domus de janas.
A Dorgali si trovano varie architetture religiose e civili: la Cattedrale di Santa Caterina d'Alessandria, del XVI secolo, la Chiesa delle Grazie, del XIII secolo, la Chiesa di San Lucifero Vescovo e Santa Maria Maddalena, del XII secolo. Nel centro del paese è possibile visitare il Museo Archeologico, che ospita una importante collezione di reperti nuragici.
Le manifestazioni principali organizzate a Dorgali sono il Carnevale, con la corsa dei cavalli, la Sagra del Pesce a giugno, il Ferragosto Dorgalese, con la caratteristica processione dei cavalieri e i costumi tradizionali, la Festa di S. Cornelio e Cipriano il 16 e 17 settembre, con canti e balli in piazza.

Map of the municipality of Dorgali