Description of the Municipality of Furtei

(Italiano) Furtei è un comune della Sardegna nella provincia del Medio Campidano e si trova nella regione storica della Marmilla.

(Italiano) Il territorio di Furtei conserva varie testimonianze storiche del suo ricco passato, come dimostrano le tracce di insediamenti nuragici siti in località Cummossariu, tra i quali quelli di Bangius, Noraxiais, Sa Conca Manna, Ais, Bruncu 'e Su Sensu. Nell'area situata alle pendici del colle di Santu Brai sono stati ritrovati alcuni reperti, frammenti di anfore e vasellame, databili alla fine del VII e agli inizi del VI secolo a.C.. I cartaginesi si insediarono nel territorio trasformando le edificazioni nuragiche preesistenti, mentre del periodo romano rimangono i resti di un ponte nelle vicinanze del paese.
Nel centro storico di Furtei sono presenti architetture religiose di interesse: la chiesa di San Narciso, del XII secolo, la Chiesa di Santa Barbara, anch'essa del XII secolo, caratterizzata dagli arredi sacri, e le chiese di età Giudicale di Santa Maria della Natività, San Sebastiano e la chiesa della Sacra Famiglia. Furtei è stata per diversi anni un polo minerario di eccellenza, dove veniva estratto l'oro, di cui vantava una ricca produzione.
Furtei è un paese ricco di tradizioni. Le manifestazioni principali organizzate nel paese sono la festa della Candelora e di San Biagio, nei primi giorni di febbraio, la festa di Sant'Isidoro, protettore degli agricoltori, e di San Daniele, festa dedicata ai pastori e agli allevatori, a maggio, l'Estate Furterese, organizzata dal comune, e la festa di settembre dedicata a Santa Maria, la festa più sentita dagli abitanti del luogo.

Map of the municipality of Furtei