Description of the Municipality of Galtellì

(Italiano) Galtellì è un comune della Sardegna nella provincia di Nuoro. Sorge lungo la valle del fiume Cedrino, ai piedi del Monte Tuttavista.

(Italiano) Il territorio di Galtellì è adatto agli amanti del trekking, con le escursioni sul Monte Tuttavista e Sa Pedra Istampada.
Nella zona sono presenti varie testimonianze storiche di diverse epoche, come il Nuraghe Su Gardu e la Tomba dei Giganti di Sa Ena 'e Thomes.
Galtellì è un borgo medievale e possiede uno dei centri storici più caratteristici e meglio conservati della Sardegna. Al suo interno è possibile visitare edifici di notevole valore storico: il Castello di Pontes, situato appena all'esterno del paese, la chiesa romanica di San Pietro, risalente al XII secolo, con i caratteristici affreschi romanici, la Chiesa dell'Assunta, del XVI secolo, la chiesa di Santa Croce, del XV secolo, e la chiesa di Santa Maria delle Torri. Nella zona periferica di Galtellì è possibile visitare l'antica casa padronale "Domo de Marras", palazzetto nobiliare settecentesco adibito a museo etnografico, al cui interno sono esposti e allestiti vari ambienti di vita e cultura del territorio. A Galtellì la famosa scrittrice Grazia Deledda ha ambientato il romanzo "Canne al Vento", per questo motivo nel paese si trova il Parco Letterario Deleddiano, e l'abitazione dove soggiornò la scrittrice sarda.
Le manifestazioni principali organizzate a Galtellì sono la festa del Santissimo Crocifisso, tra l'1 e il 3 maggio, in onore del patrono del paese; i festeggiamenti in onore di Santa Caterina e San Giuseppe, a maggio-giugno, che si svolgono nell'omonima chiesa, e l'Estate Galtellinese, tra giugno e settembre, festa dedicata agli emigrati e ai turisti con numerose manifestazioni, esibizioni di gruppi folk e canti.

Map of the municipality of Galtellì