Description of the Municipality of Meana Sardo

(Italiano) Meana Sardo è un comune della Sardegna nella provincia di Nuoro e si trova nella storica regione della Barbagia di Belvì.

(Italiano) Meana Sardo sorge tra colline coltivate a vigneti, in un territorio ricco di bellezze naturali e di storia. Nel territorio di Meana Sardo è possibile ammirare le bellezze naturalistiche della Funtana Casida, il Bruncu Sant'Elia, il Rio Araxisi, i boschi comunali di Ortuabis e Su Melone.
Nella zona di Meana Sardo sono presenti varie testimonianze storiche, come il nuraghe quadrilobato di Nolza e il nuraghe di Maria Incantada. Di epoca romana e bizantina sono la fonte romana nella località di Polcilis e le tombe di S'Enna Sa Pira e Laldà.
Nel centro abitato sono visibili i resti di vecchie architetture, come gli elementi decorativi di porte e finestre in stile gotico-aragonese ed i portali archivoltati. A Meana Sardo si trovano la chiesa parrocchiale di San Bartolomeo, edificata nel secolo XVI su un impianto più antico, la Chiesa di Sant'Antonio, la Chiesa di San Salvatore, che risale al XV secolo ed è stata più volte pesantemente rimaneggiata nel corso del tempo, la Chiesa di San Francesco, costruita all'inizio del XX secolo, e la chiesa campestre di San Lussorio.
Le manifestazioni principali organizzate a Meana Sardo sono la Festa di San Bartolomeo Apostolo il 24 agosto, festa in onore del Santo patrono; la festa di San Giovanni il 24 giugno, nello stesso giorno si tiene anche la Mostra Regionale dei Formaggi Ovi-Caprini della Sardegna; e la manifestazione di Cortes Apertas, che si svolge nel mese di ottobre e che attira migliaia di visitatori ogni anno. Durante questa manifestazione è possibile visitare le cortes (i cortili) delle case private, le domos antigas (le case antiche), e i magasinus (le cantine), e si possono degustare ed acquistare i prodotti tipici alimentari e artigianali.

Map of the municipality of Meana Sardo