Description of the Municipality of Ozieri

(Italiano) Ozieri è un comune della Sardegna nella provincia di Sassari e si trova nella storica regione del Logudoro.

(Italiano) Ozieri sorge sul versante nord della catena montuosa del Goceano, in un territorio dal ricco patrimonio storico e culturale. La città di Ozieri è famosa per la sua fiorente economia agricola e zootecnica: nel suo territorio sono presenti allevamenti di ovini, bovini e cavalli. In campo alimentare è conosciuta per la produzione di squisiti formaggi e dei dolci tipici, in particolare i sospiri e la spianata, il particolare pane tipico del luogo. Nella frazione di Chilivani è presente l'importante Ippodromo, la più importante struttura ippica della Sardegna.
A Ozieri si trovano varie testimonianze del passato, come i reperti rinvenuti nella grotta di San Michele, dal quale prende il nome la celebre Cultura di Ozieri che si diffuse in tutta l'isola. Si trovano inoltre nuraghi, tombe dei giganti, pozzi sacri e cinta murarie. Si segnalano in particolare il nuraghe Burghidu, il nuraghe Sa Mandra 'e Sa Jua, il ponte romano Pont'Ezzu, del II secolo d.C..
Nel Medioevo Ozieri divenne il punto di riferimento e il centro più importante del territorio del Logudoro. La città di Ozieri offre notevoli bellezze architettoniche: la bellissima Basilica di Sant'Antioco di Bisarcio, una delle più grandi chiese romaniche della Sardegna, la chiesa romanica di San Nicola di Guzule, edificata in pietra vulcanica, la chiesa di Nostra Signora di Loreto, la chiesa di San Sebastiano, la Cattedrale dell'Immacolata Concezione, all'interno della quale è visibile il Polittico della Madonna di Loreto, una delle opere sarde più belle di tutti i tempi, realizzato dal Maestro di Ozieri a fine del 1500; inoltre la chiesa e il convento di San Francesco, e tante altre architetture religiose di pregio. Tra le architetture civili si segnalano il Teatro Decandia, dedicato alla memoria di uno dei più grandi tenori dell'800, il Palazzo Vigliaroni, edificato nei primi anni del '900, l'ex Seminario Vescovile, oggi sede del Museo Diocesano di Arte Sacra, all'interno del quale sono esposti i tesori più importanti della Diocesi di Ozieri; la Fontana Grixoni, in stile neoclassico, costruita alla fine del 1800, e il Civico Museo Archeologico, dove si possono ammirare i reperti della Cultura di Ozieri, ospitato nell'ex Convento delle Clarisse.
Le manifestazioni e le sagre principali organizzate a Ozieri sono la Sagra della Spianata e dei Sospiri nei primi giorni di settembre e la festa della Beata Vergine del Rimedio a metà settembre. Questa rappresenta la festa principale di Ozieri, durante la quale si tiene l'importante evento collaterale del Premio Ozieri per la Letteratura Sarda, uno dei concorsi in lingua sarda più apprezzati.

Map of the municipality of Ozieri