Description of the Municipality of Santa Teresa Gallura

(Italiano) Santa Teresa Gallura è un comune della Sardegna nella provincia di Olbia-Tempio e si trova nella storica regione della Gallura.

(Italiano) Santa Teresa Gallura sorge nell'estremità del nord Sardegna, situata nella insenatura naturale del Porto Longonsardo, ed affacciata sul Mar di Sardegna di fronte alle coste della Corsica, distante poche miglia. Il paese è una meta turistica molto ambita, conosciuta a livello internazionale. Da Santa Teresa Gallura partono le tratte giornaliere turistiche e merci per Bonifacio in Corsica. La costa è frastagliata ed è formata da numerose spiagge, calette, insenature e promontori. Custodisce siti naturali e spiagge tra le più belle della Sardegna. Nel suo territorio si trovano il famoso promontorio di Capo Testa, promontorio granitico che si affaccia sulla costa occidentale, la Valle di Cala Grande, meglio conosciuta come Valle della Luna, dove si può ammirare la bellezza selvaggia della zona, e le numerosissime spiagge, quali la Spiaggia della Rena Bianca, la lunga spiaggia di Porto Liscia, frequentata dagli amanti degli sport acquatici, la spiaggia di Macchia Mala, la spiaggia di Porto Pozzo, limitrofa al porticciolo turistico e alla peschiera, le spiagge di Rena di Ponente e di Rena di Levante, la Cala dell'Acqua, Cala dei Francesi, Cala di Mezzo, e Cala Grande, che si trovano nella Valle della Luna, la spiaggia di Cala Spinosa, la spiaggia dei Graniti e numerose altre.
Nell'area di Santa Teresa Gallura sono presenti varie tracce del passato; i siti nuragici di Lu Brandali e Sa Testa risalenti all'età del Bronzo. Il paese venne edificato sui resti dell'antica città romana di Longone, che già in periodo romano era un importante porto per il traffico delle merci e per il trasporto a Roma del granito che veniva estratto nella zona. Passò in seguito sotto il dominio pisano e aragonese; il centro attuale nacque su iniziativa di Vittorio Emanuele I, che disegnò personalmente la pianta del paese, con la caratteristica impostazione urbana di una rete di vie che si incrociano perpendicolarmente, tipico degli insediamenti Piemontesi di origine militare.
Nell'abitato è possibile visitare architetture di notevole interesse, come la chiesa di San Vittorio Martire, eretta nel XIX secolo, la Torre di Longosardo, che domina la spiaggia della Rena Bianca, di periodo aragonese, tra le più grandi in Sardegna e simbolo del paese, la chiesa di Santa Lucia, i resti del Castello di Longosardo, risalente al 1300, la Chiesa campestre della Madonna del Buoncammino, edificio seicentesco che sorge immerso in una pineta secolare, la chiesa di Santa Reparata, nell'omonima frazione.
Le manifestazioni principali organizzate a Santa Teresa Gallura sono l'Anniversario della Fondazione del paese il 12 agosto, con la rievocazione in costume dell' avvenimento, la Festa di San Giuseppe il 1° maggio, la Festa di Santa Reparata il primo sabato di settembre, la Sagra della Canestra il 30 maggio, e la Sagra del Pesce che si svolge a luglio nel porto turistico del paese.

Map of the municipality of Santa Teresa Gallura