Description of the Municipality of Sedilo

(Italiano) Sedilo è un comune della Sardegna nella provincia di Oristano e si trova nella storica regione del Barigadu.

(Italiano) Sedilo sorge sull'altipiano di Abbasanta, a metà strada tra i due capoluoghi di provincia Nuoro e Oristano, in un territorio dal ricco patrimonio storico. Nei sentieri organizzati dall'Ente Foreste e che attraversano le campagne del paese è possibile praticare l'escursionismo a piedi, in bicicletta o a cavallo.
Nel suo territorio sono presenti varie testimonianze archeologiche, come il complesso nuragico di Iloi e Puntanarcu, all'interno del quale si trovano il Nuraghe omonimo, due tombe dei giganti, le domus de janas che costituiscono una delle più grandi necropoli ipogeiche della Sardegna, e la fonte sacra di Puntanarcu, attiva ancora oggi. Nelle vicinanze del paese sorgono i resti della fortezza punica di Talasai, che costituiva uno degli insediamenti difensivi presenti in Sardegna costruiti dai Cartaginesi.
Il centro abitato è caratterizzato dalle antiche case costruite in pietra basaltica. A Sedilo sono visitabili numerose chiese: la chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista; la Chiesa del Carmine; la Chiesa di Sant'Antonio Abate, ed il Santuario di San Costantino Imperatore, uno dei Santuari più importanti e più venerati della Sardegna, intorno al quale si corre la famosa Ardia di Sedilo, sfrenata corsa a cavallo su un terreno impervio, che rievoca la battaglia a Ponte Milvio dell'Imperatore Costantino contro Massenzio e simboleggia la vittoria del Cristianesimo sulla religione pagana. La corsa si svolge nei giorni del 6 e 7 di luglio, mentre otto giorni dopo si svolge l'Ardia a piedi, sul medesimo percorso.
Altre manifestazioni che si svolgono a Sedilo sono la festa di Sant'Antonio Abate il 16 gennaio, la festa di Sant'Isidoro il 15 maggio, e la festa di San Basilio Magno il primo di settembre, con la caratteristica corsa degli asinelli.

Map of the municipality of Sedilo