Description of the Municipality of Silanus

(Italiano) Silanus è un comune della Sardegna nella provincia di Nuoro. Sorge sui monti della catena del Marghine, in un territorio dal ricco patrimonio storico.

(Italiano) Nel territorio di Silanus è presente il Monte Arbo, unica montagna calcarea della zona, che sovrasta l'abitato. Qui sorgeva una cava di calce funzionante fino agli anni novanta del secolo scorso, sfruttata sia in epoca romana che medioevale, e che dovrà essere interessata da lavori di ripristino ambientale.
A Silanus sono presenti varie testimonianze archeologiche, come il complesso di Santa Sabina con l'omonimo nuraghe, un pozzo sacro e una tomba dei giganti; il Santuario di Santa Sabina, di epoca Bizantina, che sorge vicino al nuraghe; il nuraghe Oriolo, il Nuraghe Corbos, e alcune tombe dei giganti, tra le quali quella di Sa Pedra Longa, dove sono stati ritrovati diversi betili. Alcuni di questi betili sono stati trasferiti nella chiesa campestre di San Lorenzo.
Nel paese si trovano diverse architetture religiose: la chiesa di Nostra Signora d'Itria, risalente al XVII secolo; la chiesa di Sant'Antonio Abate, risalente al XVIII secolo; la chiesa di Santa Croce, costruita nel XVII secolo; la chiesa di Santa Maria Maddalena, in stile gotico catalano, del XVI secolo; la chiesa campestre di San Lorenzo, situata alle falde del Monte Arbo, di epoca romanica; il Santuario di Santa Sabina, di epoca bizantina, e la chiesa campestre di San Bartolomeo, risalente al XVII secolo.
Le manifestazioni principali organizzate a Silanus sono la festa del patrono, Sant'Antonio Abate, che si svolge il 17 gennaio; la festa di Sant'Isidoro, l'8 maggio; la festa di San Lorenzo, il 10 di agosto; la festa di Santa Sabina, a settembre; la manifestazione Arti e Tradizioni Popolari Sarde, che si svolge anch'essa a settembre.

Map of the municipality of Silanus