Descrizione del comune di Ballao

Ballao è un comune della Sardegna nella provincia di Cagliari. Sorge nella subregione del Gerrei in un territorio collinoso, ricoperto da fitti boschi di sughere e lecci e dalla macchia mediterranea.

Il territorio di Ballao sorge su un'ansa del Fiume Flumendosa, al confine tra la provincia di Cagliari e quella di Nuoro, ed è meta dei naturalisti, grazie alla ricchezza della vegetazione e della fauna che nidifica e vive sulle sponde del fiume. La zona permette di praticare la pesca e il canottaggio.
Abitato sin dal periodo nuragico, è possibile visitare vari siti archeologici di grande interesse, come i templi a pozzo di Villa Clara e di Funtana Coberta, all'interno del quale sono stati rinvenuti dei reperti in bronzo.
A Ballao si trovano anche alcune chiese di origine bizantina, tra le quali Santa Maria Nuraxi (Santa Maria Cleofe), Santa Cruxi (Santa Croce), Sant'Arroccu (San Rocco) e Santu Pedru (San Pietro). Poco distante dal paese è presente la miniera dismessa di Cortirosas, nell'omonima località. La miniera fa parte del Parco Geominerario Storico e Ambientale della Sardegna e conserva ancora i resti dei fabbricati e dei macchinari utilizzati.
Le manifestazioni principali organizzate a Ballao sono la festa di metà gennaio dedicata a San Antonio Abate, e la festa di S. Maria Nuraxi, presso la chiesetta campestre di S. Maria di Cleofe, che si celebra il lunedì successivo alla Pasqua. I festeggiamenti e la processione sono accompagnati da canti e balli tipici sardi. Ogni anno a Ballao viene organizzata anche una mostra agro-alimentare del territorio, dove è possibile trovare i migliori prodotti tipici. Infine nei primi giorni di maggio viene organizzata la manifestazione sportiva "La Festa del Flumendosa", con una passeggiata ecologica, un pranzo e diversi eventi sportivi correlati.

Mappa del comune di Ballao