Descrizione del comune di Alghero

Alghero è un comune della Sardegna nella provincia di Sassari. E' una delle città più importanti dell'isola, sia per la sua storia che per la sua fama turistica riconosciuta a livello internazionale.

Alghero è una delle porte d'accesso della Sardegna, grazie all'aeroporto di Fertilia che sorge nelle sue vicinanze. E' il capoluogo della Riviera del Corallo e le sue acque sono ricche del prezioso corallo rosso, della qualità più pregiata, che viene pescato, lavorato e venduto ormai da secoli. Alghero si affaccia sul bellissimo mare della Sardegna, e negli oltre 80 km di costa è possibile trovare spiagge e calette caratterizzate dalla sabbia bianca e fina o dalle scogliere più imponenti. Tra le tante devono essere segnalate la spiaggia delle Bombarde e la spiaggia di Pineta Mugoni, che è sita nella Baia di Porto Conte. Nel territorio del comune di Alghero si trova l'Area Marina Protetta di Capo Caccia - Isola Piana, che racchiude la preziosissima flora e fauna del luogo e bellezze naturalistiche mozzafiato. Nella zona è possibile ammirare l'imponente promontorio calcareo di Capo Caccia, che si affaccia sulla rada di Alghero, e quello altrettanto maestoso di Punta Giglio. I due giganti calcarei delimitano e racchiudono il grande golfo di Porto Conte. Nell'area marina è possibile visitare le grotte presenti numerose sia in superficie che sommerse nel mare. La più conosciuta è sicuramente la Grotta di Nettuno, che racchiude al suo interno numerose stalattiti e stalagmiti.
Alghero è un paradiso per gli amanti della buona cucina e dei cibi genuini: pesce e crostacei sono la base della cucina algherese. Rinomata è l'Aragosta algherese, i piatti di spaghetti con i ricci e con la bottarga, e la Paella Algherese. I vini del territorio vengono prodotti soprattutto nella tenuta della Sella & Mosca, azienda vinicola tra le più importanti d'Italia. I suoi fiori all'occhiello sono l'Anghelu Ruju, pregiato vino sardo prodotto attorno al sito archeologico omonimo, l'Alghero Doc, nelle varianti bianco, rosso e rosato, e un cannonau invecchiato come il Vermentino di Sardegna. Da visitare il Museo Etnografico Sella & Mosca, che si trova all'interno della tenuta agricola. Di fama mondiale sono i bellissimi gioielli in corallo rosso, creati da artigiani abilissimi. All'oro rosso è dedicato il Museo del Corallo.
Il territorio regala testimonianze di epoche molto antiche; sono presenti vari siti archeologici, i più importanti dei quali sono il Complesso Nuragico di Palmavera, la Necropoli di Anghelu Ruju, la villa di epoca romana di Santa Imbenia e il sito della Purissima.
Alghero conserva ancora oggi le tradizioni e la lingua della Catalogna, che ha dominato per secoli il territorio. Ad Alghero si parla infatti un dialetto che è una variante algherese del catalano. Alghero è caratterizzata dalle sue torri e dai suoi bastioni, risalenti al periodo genovese-catalano. Valorizzati dai recenti restauri, è possibile trovare queste strutture architettoniche molto belle in tutto il territorio. Sono numerosi i palazzi storici di epoca gotica: il Palazzo del Marchese D'Albis, in stile barocco-sabaudo, il Palazzo Serra, anch'esso in stile barocco-sabaudo, il Palazzo Civico e il Teatro Civico, questi ultimi entrambi del periodo neoclassico. Da ammirare anche le ville stile liberty che sorgono sul Lungomare Dante. Nel centro storico sorgono tante bellissime chiese, importanti dal punto di vista architettonico: la Cattedrale di Santa Maria, del XVI secolo, la chiesa della Nostra Signora del Carmelo, e la Chiesa di San Michele, con la sua cupola policroma in maiolica, simbolo della città. E' consigliata la visita anche alla Cattedrale di Santa Maria Immacolata, risalente al XVI secolo, una delle principali chiese di Alghero.
La manifestazione principale organizzata ad Alghero sono i riti della Settimana Santa, la celebrazione della Pasqua di origini spagnole alla quale partecipa tutta la popolazione. Nei primi giorni di agosto si festeggia Nostra Signora della Mercede, con una bellissima processione a mare seguita da migliaia di fedeli. Alghero è famosa anche per il Capodanno (Cap d'Any de l'Alguer) e per il Carnevale, al quale partecipano carri allegorici provenienti da Barcellona.

Mappa del comune di Alghero