Descrizione del comune di La Maddalena

La Maddalena è un comune della Sardegna nella provincia di Olbia-Tempio.

La Maddalena è costituita dall'arcipelago di sette isole principali (La Maddalena, Caprera, Santo Stefano, Spargi, Budelli, Santa Maria e Razzoli) e altri isolotti minori. La Maddalena e l'intero arcipelago sono compresi all'interno del Parco Nazionale dell'Arcipelago di La Maddalena, un'area protetta marina e terrestre di interesse nazionale e comunitario. Il territorio è famoso per la bellezza delle sue spiagge e delle sue acque cristalline: la famosissima "Spiaggia Rosa" e la Spiaggia del Cavaliere nell'Isola di Budelli, e le spiagge di Bassa Trinita, Spalmatore, Monti d'a Rena, Carlotto (Cala Francese), Cala Lunga, Punta Tegge (con la sua ampia scogliera) e Abbatoggia (le spiagge del Morto, dello Strangolato e altre piccole insenature). Sull'Isola di Caprera è visitabile la famosa "casa bianca", ultima dimora terrena dell'Eroe dei due mondi Giuseppe Garibaldi, all'interno della quale è sepolto. La casa da diversi anni è diventata un museo che accoglie migliaia di visitatori.
La cittadina sorge sulla costa meridionale dell'isola di La Maddalena, la più estesa dell'arcipelago. La Maddalena fu fondata nel 1770 nell'area occupata da un borgo di pescatori, e attirò, con la sua posizione strategica, le attenzioni di Napoleone Bonaparte che nel 1793 tentò inutilmente di sbarcare nell'isola. La città è collegata con Palau tramite linee di traghetti il cui viaggio dura pochi minuti. Il centro abitato attrae ogni anno un alto numero di visitatori, e si sviluppa intorno a Piazza Garibaldi, nelle vicinanze della quale si trova il centro storico, tra scalinate, vicoli lastricati e palazzi ottocenteschi. Vicino alla piazza XXIII Febbraio 1793, dedicata alla difesa della cittadina contro le forze napoleoniche, sorge il porto peschereccio e turistico di Cala Gavetta. Dal lungomare della città si può raggiungere il quartiere di Moneta, borgo di pescatori servito dal ponte che collega all'isola di Caprera. Da visitare il Museo Archeologico Navale Nino Lamboglia, dedicato al celebre relitto romano e al suo carico, che naufragò presso l'Isola di Spargi verso il 120 a.C., recuperato nelle acque dell'arcipelago. Nella chiesa parrocchiale di Santa Maria Maddalena è ospitato il Museo Diocesano Sacristia S. Maria Maddalena, che espone una serie di gioielli di produzione gallurese del XVI-XVIII secolo, e altri oggetti di enorme valore storico. L'Isola di Caprera ospita, oltre alla Casa Museo di Garibaldi, il Museo geo-mineralogico naturalistico. Le manifestazioni principali organizzate nella cittadina di La Maddalena sono il caratteristico Carnevale, e la festa patronale di Santa Maria Maddalena che si celebra fra il 20 e il 22 luglio, durante la quale si possono degustare prelibati piatti della tradizione locale.

Mappa del comune di La Maddalena